Consigli utili - Associazione Il Merletto di Offida - Promozione e valorizzazione dell’arte e della tecnica del merletto a tombolo tipico della città di Offida

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consigli utili

Merletti a tombolo


  • Come poter distinguere il merletto a tombolo da quello confezionato a macchina: ricercare la traccia lasciata dagli spilli, la presenza dei nodi (occultati nel manufatto) ed il buon fissaggio, tra loro, dei fili, nelle varie girate.


  • Per evitare l'ingiallimento e per una buona conservazione del merletto, riporlo tra due fogli di carta bianca soffice, evitando di arrotolarlo.


  • Il merletto non dovrebbe essere lavato, perché perde in bellezza e consistenza. In caso di necessità può essere lavato con un buon detersivo non corrosivo e messo ad asciugare, disteso su un tavolo, coperto da un panno bianco. Poi può essere stirato, con la sola punta del ferro, appena caldo.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu